Se non pago l'Imu cosa succede? sanzioni, ma irrisorie

Un analisi della CGIA di Mestre sancisce che per chi non paga l'Imu nei termini indicati dal Governo riceverà sanzioni decisamente irrisorie. Alcuni dati.

Immagine di anteprima per Quando-si-paga-IMU-2012.jpg


La difficile situazione economica porta all'immediato pensiero che più di qualcuno non sarà in grado di pagare la prima rata dell'Imu la cui scadenza è prevista entro il prossimo 18 giugno.

La CGIA di Mestre ha elaborato dei conti ed ha stabilito che le sanzioni, se il contribuente pagherà la prima rata dell'imposta ad un anno di distanza dalla sua scadenza (quindi il 18 giugno 2013), sarà piuttosto irrisoria.


Per un proprietario di prima casa che non riuscirà a versare la prima rata di 50 euro entro il prossimo 18 giugno, pagherà, tra interessi e sanzioni, 1,60 euro aggiuntivi nel caso il pagamento avvenga entro il trentesimo giorno dalla scadenza (comprensivo delle predette sanzioni ed interessi). Oltre il trentesimo e fino ad un anno dal termine iniziale, la maggiorazione sarà di 3,13 euro.


Giuseppe Bortulossi (CGIA): "Non è nostra intenzione invitare i proprietari di abitazioni a non pagare l'imposta. Tuttavia, crediamo sia giusto che i contribuenti siano a conoscenza di cosa potrebbero andare incontro nel caso non riuscissero a pagare l'IMU entro la scadenza stabilita per legge"


L'esempio specificato dalla CGIA prende in considerazione un campione di proprietari di abitazioni con una rendita catastale di 430 euro con un box con rendita di 91 euro. Imu da pagare 150 euro che in tre rate viene suddivisa in 50 euro.


LINK UTILI


Cerca qui il mutuo più conveniente per te


Imu prima casa calcolo: comune per comune ecco quanto si paga.


Imu casa in affitto, come calcolare l'imposta e chi la paga.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO