Mercato mutui 2012: primo trimestre in netto calo, i dati

Scritto da: -

Assofin, Crif e Prometeia hanno divulgato le cifre della trentaduesima edizione dell'Osservatorio sul Credito al Dettaglio durante sono emersi dati negativi.

mutui-crollo-assofin-2012.jpg

L’Associazione Italiana del Credito al Consumo e Immobiliare (Assofin) insieme a Crif e Prometeia hanno rilasciato l’analisi del mercato dei finanziamenti immobiliari e del credito al consumo. 

Nel primo trimestre 2012 le erogazioni dei mutui immobiliari per l’acquisto di nuove abitazioni sono crollate del 47%. 

Nel 2011 le erogazioni sono scese del 9,1% rispetto all’anno precedente. Calo che è diventato un vero e proprio crollo (-47%) nei primi tre mesi del 2012. A scoraggiare la richiesta di finanziamenti per la casa, l’aumento dei tassi di interesse applicati ai nuovi contratti, e anche l’irrigidimento dei criteri di concessione.

Il calo più deciso è però riservato agli altri finanziamenti, mutui per ristrutturazione, liquidità, consolidamento del debito, surroga e sostituzione. Dopo il -24,9% del 2011, nei primi tre mesi del 2012 sono scesi dell’80% rispetto allo stesso periodo del 2011.

LINK UTILI

Mutui prima casa: il 6% da coppie miste.

Ecco la nuova App iPhone per prenotare la casa in vacanza.

Mutui o affitto: ecco cosa conviene di più.

LINK MERCATO IMMOBILIARE

Mercato Immobiliare italiano 2012: calato del 19,6%.

Mercato Immobiliare Firenze: perdita di valore degli immobili del 4,2%.

Mercato immobiliare italiano: nel 2011 compravendite in calo, l’analisi.

Mercato immobiliare 2012: mutuo prima casa, questo il momento giusto.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.