Conto deposito: ecco la misura a prova di crisi

Scritto da: -

I dati diffusi da Ing Direct che ha pubblicato l'Indice di Benessere Finanziario in Italia ha evidenziato il dato più pessimista mai registrato. Conto Deposito il salvadanaio sicuro?

conti-deposito-migliori-default-mutui.jpg

La consapevolezza dei problemi economici che affliggono non solo l’Italia, ma tutta Europa, sta spingendo i più comuni cittadini a ridimensionare le loro abitudini non solo di spesa, ma anche di risparmio.

Gli italiani non si sentono sicuri di riuscire a pagare sempre le rate del mutuo e, in secondo luogo, credono non siano in grado di risparmiare, di depositare in banca dei risparmi. Anzi la paura maggiore è quella di dover pagare le bollette attingendo ai risparmi di una vita.

Una situazione in cui il pessimismo la fa da padrone. E non bastano i tentativi già messi in atto per modificare e adattare i propri livelli di spesa, il futuro all’orizzonte resta cupo. Eppure, chi riesce a depositare anche cifre inferiori rispetto al passato può scegliere di ricorrere a strumenti “a prova di crisi” come i conti deposito. Il vantaggio di questi strumenti finanziari risiede nel fatto che, nel remoto caso di un default della banca presso cui è attivato il conto deposito, la somma depositata è coperta da un fondo interbancario, che rimborsa fino a centomila euro. Un bel vantaggio, soprattutto dal punto di vista psicologico, perché evita il panico da fuga dei capitali.

LINK UTILI

I migliori conti deposito del panorama italiano

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.