Mutui in Valuta Estera: Attenzione alle Oscillazioni

Scritto da: -

I mutui in valuta estera possono risultare convenienti per quello che riguarda i tassi di interesse applicati, ma risultano sensibili alle variazioni della valuta

Immagine di anteprima per Grafico.jpg

Quando si Sceglie il Mutuo, è bene sapere che è possibile selezionare anche Mutui in Valuta Estera.
Perché la scelta dovrebbe ricadere su questo tipo di Mutui?

Ad esempio perché nel caso di mutui in Franchi Svizzeri o Yen il tasso di interesse è nettamente inferiore rispetto al nostro Euribor, cosa che permette di avere rate di importo inferiore e quindi un mutuo più leggero per le proprie tasche.

Il problema dei Mutui in Valuta Estera risiede però nel fatto che non solo il mutuo può variare nel tempo a seconda dei Tassi di Interesse vigenti all’estero (diversi dai nostri, ovviamente), ma anche in relazione all’andamento della valuta estera nei confronti dell’Euro.

Ed è proprio questa la situazione attuale.
Il nostro Euro ha infatti perso, negli ultimi mesi, molto terreno sia nei confronti dello Yen che nei confronti del Franco Svizzero, cosa che ha fatto subire alle rate dei Mutui in Franchi Svizzeri un notevole rialzo.

E se è bene conoscere questi rischi prima di accendere un mutuo, è anche vero che ad oggi c’è grossa preoccupazione tra le persone che hanno scelto un Mutuo in Valuta Estera in passato, e che oggi vedono le proprie rate crescere.

[Il Sole 24 Ore]

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!